Leggere le notizie del giorno in Italia è diventato un atto di coraggio. Ti assale la tristezza, talvolta viene il nodo in gola.

A me succede spesso, viste le bruttezze che accadono quotidianamente, ancora una volta ieri mattina, quando leggendo, apprendo che un uomo settantenne tenta di rubare un salame in un supermercato di Albenga, ma i Carabinieri, intervenuti prontamente sul posto, approfondita e compresa la situazione dell’uomo, non lo denunciano, pagando il maltolto e non solo: con la collaborazione di diversi colleghi, fanno una colletta in suo favore.

Questo pover’uomo ha rubato per fame. Un uomo normale, che nella vita ha lavorato, ha faticato e che a settant’anni, arrivato sulla via del tramonto, quando è tempo di godersi la pensione e la tranquillità, si ritrova a non avere i soldi per mangiare.

Purtroppo storie come questa si leggono spesso e mi si stringe il cuore ogni volta.

È la nostra tristissima realtà di tante persone anziane, che non possono arrivare a fine mese con i pochi soldi della pensione italiana.

Ma come è possibile che fatti di cronaca come questi non abbiano impatto su chi ci governa, come è possibile che continuino su questa strada e anche peggio, invece di trovare soluzioni per questa povertà dilagante?

Un fallimento totale.        

Condividi:

Registrazione nuovo utente


  • Nome

  • Informazioni di contatto

  • A proposito di me ...

  • Scegli una password alfanumerica di almeno 8 caratteri Lunghezza minima di 8 caratteri.
    La password deve avere come minimo una robustezza uguale a Debole
    Indicatore intensità
  • Reinserisci password


    Password dimenticata


    Inserisci il tuo nome utente o indirizzo email.
    Riceverai un'email con un link per generare una nuova password.